La domenica successiva all’Epifania si celebra la Festa liturgica del Battesimo del Signore, che conclude il Tempo di Natale. Il lunedì seguente è il primo lunedì del Tempo Ordinario (che non ha una domenica corrispondente, poiché la successiva è la seconda del T.O.).

Nel giorno del Battesimo del Signore, rinnoviamo le nostre promesse battesimali. Ma perché?

Perché ci occorre sempre un promemoria.

Il Battesimo ci dona la grazia di ricevere lo Spirito Santo che semina nei nostri cuori il seme della fede. Rimane nostra la responsabilità di farlo crescere attraverso la Parola di Dio, i Sacramenti, la preghiera e le opere di carità.
—Papa Francesco, Udienza generale del 18 aprile 2018, saluto ai pellegrini di lingua araba